Gli Sfrozi del PCC di “Anti-Terrorismo”

(Clearwisdom.net) Dopo la tragedia dell'11 Settembre, avvenuta negli Stati Uniti, il Partito Comunista Cinese (PCC) non ha perso tempo a cogliere l'opportunità di usare una nuova parola d'ordine per giustificare la sua persecuzione di vari gruppi: “anti-terrorismo”. Negli anni successivi al 9-11, il PCC non ha risparmiato spese per condurre esercitazioni di “anti-terrorismo" nella Mongolia Interna, nello Shangxi, nell'Hebei, e nei distretti che circondano Pechino. Negli ultimi anni ha dapprima etichettato vari gruppi dissidenti come “terroristi”, e poi ha provveduto a distruggerli.

E' importante notare, tuttavia, che la definizione americana di "terrorismo" e la definizione data dal PCC presentano delle grandi differenze. Gli sforzi anti-terroristici degli Americani, per la maggior parte, si concentrano sui gruppi estremisti che hanno l'intento di infliggere danni alla popolazione in generale o hanno come bersaglio il governo, allo scopo di generare paura o sconvolgimenti sociali. Ma il PCC mette insieme tutti i dissidenti, cioè coloro che hanno visioni religiose o politiche differenti, nel gruppo dei “terroristi". Il PCC non ha mai ricevuto il mandato del popolo attraverso elezioni democratiche, ma piuttosto è salito al potere con la violenza e l'ha mantenuto a tutti i costi, quindi ha la costante paranoia che qualcuno faccia lo stesso contro di lui.

La storia ci dice che il PCC è la più grande organizzazione terroristica del mondo. La breve storia del PCC, che si estende fino a 50 o 60 anni fa, è colma di epurazioni sanguinose, repressioni spietate, e tattiche di genocidio. Quando andate dal Grande Balzo in Avanti, alla Rivoluzione Culturale, al Massacro di Piazza Tiananmen degli attivisti democratici, alla repressione del Falun Gong, e a molte altre simili repressioni sanguinose – il partito in fin dei conti ha causato la morte di decine di milioni di cinesi innocenti. Se gli viene permesso di esistere, il suo modello di assassini a sangue freddo e di violenza continuerà inevitabilmente inalterato sotto una guisa o un altra.

Versione inglese:http://www.clearwisdom.net/emh/articles/2009/7/1/108744.html

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.