Irlanda: Esposti i crimini del PCC sull’espianto di organi al congresso mondiale di farmaceutica

(Minghui.org) Dal 31 agosto al 5 settembre 2013, in Irlanda si è tenuto il congresso mondiale di scienze farmaceutiche e farmacia nel centro congressi di Dublino.

Oltre 3.000 esperti in farmaceutica e medici di tutto il mondo si sono riuniti per discutere della crescente complessità della cura del paziente, di trattamenti innovativi, farmaci e di cure polispecialistiche.

Tra i partecipanti c’erano circa 200 medici professionisti provenienti dalla Cina, tra cui molti rettori e personale medico di alto livello del dipartimento di logistica generale dell’esercito.

Alla cerimonia di inaugurazione, i praticanti del Falun Gong in Irlanda hanno distribuito centinaia di copie dell’ edizione speciale di Minghui International 2013 in inglese e cinese. Hanno anche distribuito fiori di loto creati con la tecnica degli origami, con attaccati dei segnalibri con sopra stampata la frase: "Falun Dafa è bene". Diverse centinaia di partecipanti sono entrati nella sala conferenze con in mano i fiori di loto e una copia di Minghui.

L'edizione speciale di Minghui conteneva informazioni sul crimine del Partito Comunista Cinese (PCC) del prelievo di organi su praticanti del Falun Gong.

Praticanti del Falun Gong eseguono gli esercizi all’esterno dell'edificio dove si è svolto il Congresso

I passanti leggono i tabelloni di chiarimento della verità

Molte persone firmano la petizione per porre fine alla persecuzione I partecipanti accettano fiori di loto e l’edizione speciale sul prelievo di organi

Da quando è stata resa pubblica la pratica illegale del prelievo forzato di organi da parte del PCC nel 2006, il partito ha cercato di confutare le prove dei suoi crimini, ma senza alcun risultato.

Molti medici cinesi professionisti hanno partecipato alla conferenza e i praticanti hanno fatto in modo di entrare in contatto con loro e far loro conoscere i fatti.

Un funzionario cinese ha detto che era già a conoscenza delle informazioni, ma non sapeva se erano la verità. Citando il libro Bloody Harvest: Espianti di organi su praticanti del Falun Gong in Cina, un praticante ha spiegato: "Prima del 1999, vi erano solo poche centinaia di trapianti di organi eseguiti in Cina ogni anno. Dal 1999, quando il PCC ha iniziato a perseguitare il Falun Gong, secondo i dati ufficiali, in soli sei anni, dal 2000 al 2005, ci sono stati più di 60.000 trapianti di organi. Da dove proviene questa enorme riserva di organi per i trapianti? "

Il funzionario annuendo ha detto: "È difficile spiegare quei numeri. Quando ritornerò in Cina leggerò con attenzione i materiali che mi hai dato".

Alcuni partecipanti cinesi erano molto interessati a saperne di più circa le accuse sul prelievo di organi e hanno persino chiesto materiale informativo da leggere. Ci sono stati anche alcuni che si sono fatti aiutare a dimettersi dal PCC e dalle sue organizzazioni affiliate.

Anche se un numero considerevole di partecipanti cinesi non ha avuto il coraggio di prendere i materiali distribuiti dai praticanti, i praticanti cinesi hanno raccontato ai funzionari cinesi la cattiva reputazione che ha il PCC in tutto il mondo.

Durante la dimostrazione degli esercizi della Dafa, molte persone si sono avvicinate al banchetto dei praticanti per prendere i volantini e per firmare la petizione per aiutare a fermare la persecuzione. Alcuni addirittura hanno voluto imparare il Falun Gong.
Un farmacista dall’ Oman ha preso una copia di Minghui, ha detto che lo avrebbe letto molto attentamente, e che avrebbe visitato il sito internet FalunDafa.org ed approfondito le informazioni relative alla persecuzione.

L'ultimo giorno della conferenza, un praticante ha risposto alle sue domande su come imparare il Falun Gong, poi gli ha insegnato il primo e il quinto esercizio. Il farmacista ha detto: "Quando tornerò a casa mi guarderò il DVD delle istruzioni degli esercizi e leggerò i libri della Dafa".

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.