Finlandia: Dimostrazione sollecita il presidente della Cina a porre fine alla persecuzione del Falun Gong

(Minghui.org) I praticanti del Falun Gong provenienti da Finlandia e Svezia hanno organizzato una protesta pacifica davanti alla residenza del Presidente finlandese e all'ambasciata cinese a Helsinki, dal 4 al 6 aprile.

I manifestanti hanno chiamato in causa la visita del presidente cinese Xi Jinping per chiedere la cessazione della persecuzione e per portare l'ex capo del PCC, Jiang Zemin difronte alla giustizia per il suo ruolo nella persecuzione.


Protesta pacifica del Falun Gong davanti alla residenza del Presidente finlandese

Il dottor Li Qiangbing, portavoce del gruppo, ha dichiarato: “Speriamo che Xi Jinping porterà in giudizio Jiang Zemin”.

Un altro praticante, Chen Li, ha detto: “Sono stato imprigionato e torturato perché ho rifiutato di rinunciare alla mia fede. Spero che il presidente Xi fermi la persecuzione e possa ripristinare un ambiente tranquillo per le persone che in Cina vogliono praticare la loro fede”.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.