Eventi in Italia

Hong Fa | Appello Pacifico | Altre Attività

  • Norvegia: Attività per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla persecuzione del Falun Gong

    L'evento è durato più di tre ore ed ha attirato l’attenzione di molti passanti. Alcuni si sono fermati a guardare i tabelloni e a fare domande. Molte persone hanno firmato la petizione che esprime solidarietà e sostegno per il Falun Gong. I praticanti sono stati felici di vedere così tante persone che hanno appreso i fatti sulla persecuzione del Falun Gong e sulle menzogne ​​diffuse dal PCC.
  • Belgio: Diffondere la Fa alla Celebrazione della Festa Nazionale

    Lo stand dei praticanti ha attirato molti turisti, e molte persone hanno imparato gli esercizi e come piegare i fiori di loto di carta. I praticanti hanno disposto i cartelloni di chiarimento della verità, e hanno mostrato i libri del Falun Gong. Hanno dimostrato gli esercizi e distribuito molti materiali di chiarimento della verità.
  • Firenze-Italia: Persone provenienti da tutto il mondo vengono a conoscenza della persecuzione

    Molti turisti cinesi hanno scattato fotografie dell'attività, in particolare mentre i praticanti eseguivano gli esercizi, ed hanno accettato materiale informativo.Alcune famiglie inglesi e americane e molte dal Sudamerica hanno chiesto maggiori informazioni sia sulla pratica sia sulla persecuzione, sono rimaste sorprese e contente nell’aver ricevuto materiale informativo nella loro lingua e hanno ringraziato i praticanti.
  • Milano - Italia: Continuare a diffondere i fatti nel 12° anniversario di protesta contro la persecuzione del Falun Gong

    I praticanti italiani del Falun Gong hanno tenuto due attività, la mattina di fronte al Consolato Cinese di Milano ed il pomeriggio nella Chinatown in occasione del 12° anniversario della protesta contro la persecuzione. L'attività ha attirato l'attenzione di molti passanti. In queste due attività molti Cinesi hanno abbandonato il Partito Comunista Cinese (PCC) e le sue organizzazioni affiliate.
  • Italia: La Falun Dafa mette radici a Roma

    Il 15 febbraio 2000, stavo andando a Pechino per fare appello per la Falun Dafa. Sono stata arrestata perché stavo leggendo un libro della Falun Dafa sul treno e sono stata detenuta per 15 giorni. Sono stata accusata di disturbare l'ordine pubblico. Anche un’altra praticante che era con me in quel momento venne illegalmente arrestata. Era incinta di sei mesi ed è stata costretta ad abortire in un ospedale.
  • Italia: Milano: Il Falun Gong richiama l'attenzione dei visitatori del Festival Multiculturale

    L’annuale Festival Multiculturale, si è tenuto nell'arco di due weekend consecutivi e si è svolto in due grandi parchi in due distretti urbani di Milano. Molti gruppi culturali, delle arti e dei diritti umani hanno allestito i loro stand espositivi. I praticanti del Falun Gong di Milano hanno montato un gazebo all’interno del quale hanno allestito il loro spazio informativo con vari manifesti, sia per introdurre la pratica del Falun Gong sia per spiegare i fatti della brutale persecuzione in Cina.
  • Italia: Padova: Introdurre la pratica ad una serata dedicata al Falun Gong presso l'Associazione Power Gym

    Dopo aver risposto alle domande del pubblico presente, i praticanti hanno spiegato i movimenti dei cinque esercizi e hanno praticato tutti insieme accompagnati come consuetudine dalla pacifica musica creata appositamente per guidare i movimenti degli esercizi.
  • Italia: Una piccola città vicino a Roma accoglie con favore il Falun Gong

    Vedendo un dipinto raffigurante una bambina con il volto triste e con in mano una scatola contenente le ceneri del padre - torturato a morte dal PCC - ha chiesto indicando la scatola delle ceneri: "É il padre della ragazza? Sì", ha risposto un praticante. Il praticante ha spiegato che il padre della bambina raffigurata è stato torturato a morte dal PCC per la sua fede in Verità-Compassione-Tolleranza.
  • Italia: Milano: Teppisti del PCC danneggiano gli striscioni di chiarimento della verità davanti al Consolato Cinese

    I praticanti del Falun Gong a Milano, da quasi dieci anni, chiariscono i fatti ed aiutano i Cinesi a lasciare le organizzazioni del Partito Comunista Cinese (PCC) di fronte al Consolato Cinese di Milano. Rappresentanti del PCC hanno danneggiato alcuni striscioni. Lo striscione più gravemente strappato riporta: "Il PCC è il colpevole principale nella persecuzione del Falun Gong." Due altri striscioni, con scritto, "La Falun Dafa è buona" e "Il Cielo eliminerà il PCC, lascia il PCC per salvare la tua vita" avevano gli angoli strappati.
  • Italia: I praticanti protestano e condannano la persecuzione durante la visita di alti funzionari cinesi

    In quel momento, un gruppo di funzionari cinesi è uscito dall'hotel. I praticanti hanno srotolato gli striscioni, "Il PCC è colpevole nella persecuzione del Falun Gong" e "La Falun Dafa è buona". Sbalorditi dalle parole sugli striscioni, molti funzionari cinesi sono rimasti fermi, non sapendo cosa fare; uno in occhiali da sole scuri sbraitava alcuni ordini con gesti animati, apparendo turbato e agitato.
  • Italia: Roma: I praticanti invitati ad introdurre il Falun Gong ad una Conferenza tenutasi nel Dodicesimo Distretto

    Alla conferenza stampa, il signor Massaro ha detto, "Verità-Benevolenza-Tolleranza sono valori universali, e non hanno nulla a che fare con la politica. Queste persone e questi valori non dovrebbero mai essere perseguitati, ma piuttosto promossi. La gente dovrebbe essere preoccupata per la situazione del Falun Gong. Da ora in poi, per fermare la persecuzione e promuovere il Falun Gong, farò più lavoro per conto di questo distretto, e oggi è solo l'inizio."
  • Italia, Fano: La Mostra Internazionale d’Arte Zhen Shan Ren per la prima volta esposta nella regione Marche

    L’Assessore Rossi ha manifestato sconcerto riguardo al fatto che una pratica di esercizi e pratica spirituale, possa essere perseguitata semplicemente perchè porta ad un miglioramento fisico ed i suoi principi portano ad elevare i valori morali, o semplicemente viene perseguitata perchè esprime delle opinioni.
  • Italia: Roma: Seminario “Stop alla persecuzione della Falun Dafa in Cina” ospitato dal Municipio XII del Comune di Roma

    Credo che ci siano degli organismi di diritto internazionale che hanno un grande potere in questo senso, cioè nella tutela dei diritti umani. Hanno un grande potere decisionale, ma anche di indirizzo politico. Quindi credo che innanzitutto quegli organi internazionali, dei quali tutti noi facciamo parte, dovrebbero tutelare chiaramente i praticanti della Falun Dafa perseguitati dal regime comunista cinese, e questo è il motivo per cui abbiamo deciso di fare questa iniziativa,
  • Firenze: Introdurre il Falun Gong durante il Convegno Internazionale TerraFutura

    L'evento attira ogni anno circa 90.000 visitatori. I praticanti del Falun Gong, hanno allestito uno stand; oltre ad aver distribuito materiale informativo, hanno dimostrato gli esercizi ed hanno raccolto firme per la petizione che chiede la fine della persecuzione attuata dal Partito Comunista Cinese (PCC) nei confronti dei praticanti del Falun Gong in Cina.
  • Italia: I praticanti celebrano la Giornata Mondiale della Falun Dafa a Milano

    La bellezza della Falun Dafa è profondamente radicata nel cuore di sempre più italiani. Vedendo l’insegna "13 maggio, Giornata Mondiale della Falun Dafa," i loro volti hanno guardato pieni di gioia. Un paio hanno sorriso e dissero: "Noi sosteniamo il Falun Gong!" Quando i praticanti stavano scattando le loro fotografie, anche tre italiani hanno tenuto le loro mani in posizione Heshi e hanno voluto farsi fotografare insieme.