Perchè i giudici cinesi sono ostili verso gli avvocati che difendono i praticanti del Falun Gong?

(Minghui.org) Il sito web Minghui ha riportato che il 3 Aprile 2013, l’avvocato Wang Quanzhang dello studio legale Zhenbang di Pechino ha difeso il signor Zhu Yanian nel Tribunale della città di Jingjiang, provincia di Jiangsu. Ha ammonito la polizia per aver privato l’anziano signor Zhu della possibilità di dormire per tre giorni e tre notti, soffiandogli addosso dell’aria fredda. Alla fine del processo, il signor Wang è stato portato via e detenuto per dieci giorni per aver "alzato la voce".

Casi simili sono stati riportati sul sito web Minghui. Molti degli avvocati che difendono i praticanti del Falun Gong sono subito questi trattamenti. La Cina afferma di governare secondo lo stato di diritto. Allora perché i giudici cinesi sono così ostili verso gli avvocati che difendono i praticanti del Falun Gong?

I. Gli avvocati della difesa riportano argomentazioni convincenti sull’illegalità della persecuzione del Falun Gong da parte del Partito Comunista Cinese (PCC)

Il PCC ha iniziato la persecuzione del Falun Gong il 20 Luglio 1999. Quando la persecuzione è iniziata, il regime comunista ha utilizzato il sistema del lavoro forzato, ha arrestato arbitrariamente i praticanti e li ha detenuti nei campi di lavoro forzato. Sono stati usati la tortura e il lavaggio del cervello nei confronti dei praticanti per costringerli a rinunciare alla loro fede nel Falun Gong. L'illegalità del sistema del lavoro forzato è stata condannata sia a livello nazionale sia internazionale, ma il regime continua la sua campagna politica contro i praticanti usando la legge come una forma di copertura. In questo modo può controllare il sistema giudiziario e gli apparati di sicurezza che arrestano, perseguitano e condannano i praticanti del Falun Gong.

Nonostante la pressione del regime, ci sono ancora degli avvocati corretti disposti a difendere i praticanti. Dopo un'attenta analisi della legge cinese, i legali hanno sottolineato che la persecuzione contro i praticanti del Falun Gong, negli ultimi 14 anni, è stata del tutto illegale. Ad esempio, l’avvocato Wang Yonghang ha scritto una lettera aperta alla Corte Suprema e alla Procura Suprema, dal titolo "Puliamo il disastro causato dai nostri enormi errori del passato". Ha sistematicamente sottolineato che la coltivazione del Falun Gong è in accordo con la legge cinese. È la persecuzione del Falun Gong il vero crimine.

Molti avvocati hanno sottolineato nel corso di processi che i praticanti del Falun Gong aderiscono ai principi di libertà e di fede previsti dalla Costituzione cinese. L'articolo 300 del Codice penale recita che perseguitare i praticanti perchè "facenti parte di un organizzazione eretica che mina l'attuazione della legge" manca di un elemento essenziale. Ad esempio, le autorità non possono specificare quali leggi i praticanti stiano ostacolando e quali sarebbero le conseguenze delle loro azioni. In che modo stanno ostacolando la giustizia? La coltivazione del Falun Gong è l'essenza della cultura tradizionale cinese, e non ha nulla a che fare con una setta. La persecuzione diretta da parte del sistema giudiziario e del sistema di sicurezza sotto il controllo del regime è in realtà responsabile di aver intralciato la giustizia ed aver causato numerosi danni.

È il regime che in realtà sta ostacolando la giustizia; danneggia le brave persone sotto gli auspici della legge.

II: Le argomentazioni degli avvocati espongono la crudeltà della persecuzione, della giustizia e del sistema di sicurezza

Uno dei motivi per cui l'avvocato Wang Quanzhang è stato arrestato è perché ha ricordato al giudice che doveva essere imparziale e che non avrebbe dovuto considerare automaticamente il praticante colpevole. Ha sottolineato che il praticante detenuto illegalmente, il signor Zhu, è stato privato del sonno ed è stato sottoposto a soffioni di aria fredda per lungo tempo.

Un altro caso, che ha attirato l'attenzione del governo centrale cinese e il mondo dei media, è quello del signor Wang Xiaodong, che si è verificato a Botou, città di Cangzhou, nella provincia di Hebei nel 2012. Gli avvocati Cheng Hai e Li Changming non hanno potuto difendere il signor Wang, dopo aver esposto che il signor Wang è stato torturato nel centro di detenzione. I metodi di tortura usati includevano scosse elettriche, costretto a stare rannicchiato con la testa rivolta verso il basso per lungo tempo, picchiato su mani e piedi con oggetti pesanti, bruciato con sigarette e altro. Il centro di detenzione ha usato oltre 70 metodi di tortura sui praticanti.

Gao Zhisheng ha subito la persecuzione più brutale perché ha scritto tre lettere aperte a Hu Jintao e Wen Jiabao, sottolineando l'illegittimità della persecuzione e l'atrocità delle torture attuate dal PCC.

Questi avvocati hanno avuto il coraggio di esporre i crimini del regime comunista. Gli avvocati che lottano per i diritti dei praticanti sono visti come una spina nel fianco del regime.

III: I giudici cinesi sono diventati esecutori della persecuzione del Falun Gong

Anche se la costituzione cinese stabilisce che i giudici dovrebbero essere indipendenti, il partito non ha mai rinunciato al suo controllo dei tribunali e dei giudici. Ad esempio, i documenti ufficiali e le relazioni della Corte Suprema nel 1999, 2002 e 2004, richiedevano che i giudici a tutti i livelli rafforzassero la persecuzione contro il Falun Gong. Anche nel documento "rafforzamento delle capacità dei giudizi della Corte Suprema", un documento pubblicato nel 2005, si richiedeva ai giudici di "stare estremamente attenti alla nuova situazione della lotta al Falun Gong che utilizza contro di noi misure legali". Le leggi se non sono applicate non possono proteggere il popolo. Le leggi sono effettivamente utilizzate per danneggiare le persone ed i giudici sono gli esecutori.

IV: Solo quando il partito verrà distrutto i giudici potranno essere indipendenti

Alcuni dei giudici coinvolti nel caso dell’avvocato Wang Quanzhang sapevano di stare facendo le cose illegalmente. La maggior parte di loro hanno lavorato duramente molti anni per guadagnarsi la posizione che attualmente detengono e hanno ampie conoscenze di diritto. Perché allora hanno consapevolmente violato la legge?

La persecuzione del Falun Gong viola la legge. Poiché praticare il Falun Gong è legale, è stata costituita un'organizzazione illegale chiamata Ufficio 610 per perseguitare i praticanti del Falun Gong. Questo ufficio controlla e manipola il sistema giudiziario e il sistema di sicurezza. La commissione per gli affari politici e legali - un organismo superiore al sistema giudiziario e al sistema di sicurezza - è stato usato per forzare e costringere la sicurezza nazionale, la polizia, i tribunali e gli uffici del procuratore distrettuale a perseguitare il Falun Gong. Hanno preso parte a tutti i tipi di attività criminali e hanno apertamente ignorato la Costituzione e la legge. Poiché l'Ufficio 610 non rispetta la legge, i giudici sono costretti a ricorrere a misure paragonabili a quelle dei delinquenti per intimidire gli avvocati.

I giudici del Tribunale Jingjiang si sono indecorosamente comportati come strumenti del Partito. Sono stati costretti o convinti dalle autorità superiori. Hanno pensato che qualcuno stesse coprendo loro le spalle e si sentivano il potere di fare qualsiasi cosa senza essere ritenuti responsabili. Quello che non sapevano era che i loro superiori, l’Ufficio 610 e la Commissione per gli Affari Politici e Legali, sono stati anch’essi degli strumenti che Jiang Zemin ha utilizzato. Ora Jiang ha perso tutto il suo potere e sta morendo. Deve affrontare numerose cause internazionali e anche il Comitato per gli affari politici e legali sta crollando. Quello che li attende sono le richieste di responsabilità e pesanti punizioni. Per quanto riguarda gli Uffici 610 locali, il sistema giudiziario e le organizzazioni per la sicurezza ai livelli più bassi, sicuramente passeranno una buona dose di guai.

Vorremmo ricordare a tutti i giudici: Se volete essere rispettati dal popolo invece di essere disprezzati, dimettetevi dal Partito. Conoscere la verità sul Falun Gong è la luce guida per tutti i giudici e per tutti gli altri. Sfuggite al controllo del Partito e rendeteli responsabili dei loro crimini contro il Falun Gong.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.