Falun Dafa – Un retto sentiero e speranza per l’umanità

(Minghui.org) Il 13 maggio, ogni anno, i praticanti della Dafa di tutto il mondo, specialmente quelli della Cina continentale, celebrano la Giornata Mondiale della Falun Dafa in modi diversi, per augurare un buon compleanno al Maestro Li Hongzhi.

Negli ultimi 21 anni, la grazia dei discepoli del Falun Gong ed i principi di Verità-Compassione-Tolleranza si sono diffusi dalla Cina in più di cento nazioni di tutto il mondo, anche in tempi difficili, quando la persecuzione dilagava. La Falun Dafa ha trasceso razze, distanze geografiche, confini nazionali e religiosi, e ha beneficiato più di cento milioni di persone di tutti i ceti sociali e con diverse esperienze di vita. Secondo le statistiche del sito Minghui, le onoreficenze e le lettere pervenute da diverse parti del mondo ammontano a 3.342, tutti hanno elogiando il contributo che la Falun Dafa ha dato all'intera società.

Falun Dafa – aprire la strada per elevare la vita di una persona

Nel corso della lunga storia della civiltà umana, la gente ha costantemente ricercato il vero senso della vita e dove risiede il proprio spirito. La diffusione della Falun Dafa, come se stesse offrendo una scala per il cielo, guida e illumina i veri coltivatori sul loro viaggio per tornare a casa, mentre li aiuta a guarire da sofferenze fisiche e mentali. Nell’oscurità, essendosi assimilati ai principi di Verità-Compassione-Tolleranza, hanno visto la luce e la speranza.

Perfino nell’affrontare la cospirazione più insidiosa del PCC (Partito Comunista Cinese), la tortura più brutale e la persecuzione, la lucentezza di Verità-Compassione-Tolleranza ha portato loro immensa forza di volontà ed eterna speranza. Nel processo di coltivazione, i praticanti si sono temprati, attraverso svariate difficoltà e sono ritornati al loro spirito originale.

Tang Fu, un giornalista web indipendente Cino-Finnico, ha detto: “Il sig. Li Hongzhi ha sviluppato una pratica di coltivazione fondata su Verità-Compassione-Tolleranza. Ha un potere incantevole che permette ai suoi praticanti di essere fisicamente in salute. La sua pratica è così straordinaria che nella società odierna moralmente degenerata, non si può fare a meno di esserne fedeli e aiutare attivamente la sua diffusione. In qualsiasi modo lo vediate, il Falun Gong è un’ispirazione per il genere umano, un sentiero per il futuro, e un contributo alla storia”.

Verità-Compassione-Tolleranza risuona con “il regno più elevato del pensiero umano”.

Oggigiorno, molte persone con ampie vedute e provenienti dalle classi superiori, hanno realizzato che i problemi sociali più gravi che minacciano la vera essenza del genere umano sono radicati nei cuori delle persone – la moralità umana. Quando ad un grande numero di persone viene a mancare un senso di dovere spirituale in una società avida, desiderosa di comfort materiali e interessi personali, il genere umano spinge la sua esistenza in situazioni disperate. Contemporaneamente, le persone trovano che la Falun Dafa - con i suoi antichi e radicati principi di Verità-Compassione-Tolleranza - può risolvere facilmente questi problemi. Judy Sgro, una parlamentare canadese, ha elogiato i praticanti del Falun Gong per avere promosso pace a amore in tutto il mondo, e ha affermato che questo è ciò che oggi manca nel mondo. Ha detto che se avessimo più messaggi del genere, molti dei problemi del mondo verrebbero risolti.

La scrittrice Lu Xuesong dalla provincia di Jilin, vincitrice del premio “Lin Zhao Memorial”, riconosce la diffusione di Verità-Compassione-Tolleranza come un “movimento per ristabilire la natura umana”. Ha detto: “Per più di mezzo secolo, la gente con larghe vedute ha pensato come eliminare la violenza e l’odio con strumenti privi di questi fattori. Penso che la risposta risieda in queste tre parole, Verità-Compassione-Tolleranza. Ha affermato di volersi unire a questo movimento per ristabilire la natura umana e dare il benvenuto all’inizio di una nuova era.

Dato che i praticanti del Falun Gong di tutto il mondo celebrano il 21° anniversario della diffusione della Falun Dafa, il primo ministro canadese Stephen Harper ha spedito una lettera di congratulazioni per elogiare i principi sui quali si fonda il Falun Gong, Verità-Compassione-Tolleranza. Un altro parlamentare canadese, il sig. Stephen Woodworth da detto, “Verità-Compassione-Tolleranza è il regno più elevato del pensiero umano”.

La partita finirà presto quando calerà il sipario; ora ognuno deve prendere una decisione.

Se usare la violenza contro persone innocenti è un atto di terrorismo, allora usare la violenza contro un gruppo di persone benevolenti è un malvagio atto di terrorismo. Usare il potere e risorse statali (tra cui media, internet, cultura, diplomazia, istruzione, finanza e sanità) e apparati statali (tra cui forza militare, tribunali, carceri, polizia, campi di lavoro e altri sistemi giudiziari) per perseguitare un gruppo di persone che coltivano Verità-Compassione-Tolleranza, è un atto di terrorismo di Stato.

Negli ultimi 14 anni, nel corso della catastrofica persecuzione del Falun Gong, lanciata dall’ex capo del PCC, Jiang Zemin, divorato dalla gelosia per la popolarità della pratica, gli esecutori del PCC hanno usato più di cento metodi di tortura e tattiche coercitive di lavaggio del cervello, perfino espianto di organi su persone vive, per tentare di forzare i praticanti del Falun Gong a rinunciare al loro credo in Verità-Compassione-Tolleranza. Hanno fallito tentennando nel retto credo e il retto pensiero di veri coltivatori.

Grazie agli sforzi inesorabili dei praticanti del Falun Gong nel chiarire i fatti durante gli anni, sempre più persone hanno appreso la verità e non si sono fatte ingannare dalla malvagia natura del PCC. Le persone sono dalla parte della giustizia e perciò ora i praticanti sono fiduciosi. Ad oggi, più di 138.085.263 persone hanno dichiarato le loro dimissioni dal PCC e dalla sue organizzazioni affiliate sul sito di The Epoch Times. Inoltre molte persone in Cina continentale hanno espresso sostegno al Falun Gong attraverso petizioni, impronte digitali e firme per appellarsi al rilascio dei praticanti illegalmente detenuti in campi di lavoro o prigioni.

La grande partita sta arrivando al termine e la battaglia tra il bene e il male si sta esaurendo. A questo critico punto di cambio di rotta, ognuno sta affrontando una scelta. Le persone benevolenti saranno benedette dalle Divinità ed avranno un futuro meraviglioso.

Versione inglese

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.