Coltivare come coordinatore nella promozione di Shen Yun

(Condivisione letta alla Conferenza europea di condivisione delle esperienze di coltivazione della Falun Dafa tenuta a Monaco 2016)
 

Sono cresciuto in Svizzera e dal 1998 pratico la Falun Dafa. Mia madre è morta giovane, così mio padre ha dovuto crescere sei figli. Da piccolo sono stato cresciuto in un ambiente molto severo. Se facevo un errore due volte, mio padre mi picchiava con un bastone.

Così, mi sono trasformato in un bambino molto tranquillo e introverso. Ho cominciato ad affrontare il senso della vita e a 16 anni mi chiedevo perché dovessi soffrire così tanto. Appena ho guadagnato abbastanza ho viaggiato alla ricerca del senso della vita.

I miei viaggi mi hanno portato in oltre 30 Paesi e ho studiato Tai Chi, così come le pratiche di meditazione buddista e taoista. Tuttavia, il senso della vita mi sfuggiva. La mia ricerca ha continuato fino a quando mio padre mi ha detto che conosceva una buona pratica di coltivazione, che permette di completare la coltivazione con successo in questa vita: questa scuola era chiamata Falun Dafa. Questo fu l'inizio della mia coltivazione nella Dafa.

Diciotto anni sono passati in un batter d'occhio e non ho mai vissuto alcuna grande prova di xinxing.

Organizzare Shen Yun nella Svizzera Tedesca

Quattro mesi fa ho improvvisamente sviluppato il desiderio di risolvere le tensioni e i conflitti tra i praticanti svizzeri di lingua tedesca. Questi problemi si erano sviluppati perché i praticanti non avevano tenuto per anni uno studio di gruppo della Fa insieme e non avevano scambiato davvero le loro esperienze. Tutti i praticanti erano abbastanza consapevoli che non avevamo formato un corpo unico. Poco dopo aver sviluppato questo desiderio, il coordinatore Europeo di Shen Yun ha inviato una e-mail alla nostra lista di praticanti in cui consigliava che io fossi il coordinatore principale per Shen Yun nella Svizzera tedesca.

Quello è stato il momento in cui ho cominciato ad affrontare diverse tribolazioni sul mio percorso di coltivazione. Una praticante ha scritto a tutti per email che non ero un coordinatore adatto. Ha menzionato dei motivi che erano diretti anche a mia moglie. Ho risposto e spiegato la situazione dal mio punto di vista. Lei ha insistito sulla sua opinione.

Ho guardato dentro di me e ho riflettuto sul perché dovessi sempre giustificarmi. Mi sono chiesto se mi stessi proteggendo, o se avessi un attaccamento all'autostima.

Quindi, ho scritto a questa praticante e le ho spiegato che veramente non avevo un attaccamento ad essere il coordinatore principale per Shen Yun. A dire il vero speravo di trovare un coordinatore adatto.

Ho sentito che questa praticante aveva cercato di scoprire se avessi commesso nulla di male contro la Dafa. Quando mi è stato detto, il mio cuore è stato toccato di nuovo. Ma, poi mi sono ricordato alcune frasi dello Zhuan Falun.

Il Maestro ha detto:

“Per esempio, arrivando sul posto di lavoro percepite che c’è qualcosa che non va. Un attimo dopo qualcuno vi dice: «Il tale ha fatto un gran chiasso su di te ed è andato a lamentarsi con il capo; ti ha totalmente screditato». Tutti gli altri vi guardano in modo strano. Come può una persona comune sopportare questo? Come si può accettare questa vessazione? «Ah! Lui mi crea dei guai e io gli rendo la pariglia! Lui ha dei sostenitori, ma anch'io ne ho. All’attacco». Se agite così tra la gente comune, sarete considerati persone forti. Ma, in quanto praticanti, è una cosa tremenda”. (Zhuan Falun)

Mi sono reso conto che questa non è solo una grande opportunità per lasciar andare il mio attaccamento all'autostima, ma anche quello a non perdere la faccia.

Poco dopo, i praticanti svizzeri di lingua tedesca si sono incontrati per scegliere un coordinatore, sono stati proposti quattro nomi, ma nessuno voleva assumere il coordinamento. Hanno rifiutato la nomina per mancanza di tempo e la pressione che viene nel ricoprire una tale posizione.

Dato che nessuno era disposto ad assumere il coordinamento mi sono offerto io. Se nessuno avesse coordinato, non avremmo potuto far esibire Shen Yun nella Svizzera tedesca, e questo sarebbe stato un vero peccato. Comunque, anch’io potevo essere sostituito nei progetti della Dafa.

Il giorno seguente, la stessa praticante ha scritto di nuovo per email che non mi considerava la persona adatta per la posizione di coordinamento. Ho pensato che ci dovesse essere qualcosa di sbagliato e dovevo guardarmi dentro. Mi sono reso conto di avere un problema con lei. Per esempio, non condividevo il fatto che lei coordinasse l'area tedesca della Svizzera, anche questo ruolo doveva essere assegnato. Inoltre, mi sono reso conto che c'era ancora inimicizia tra noi per ciò che aveva detto su di me.

Ho immediatamente inviato pensieri retti per purificarmi e l'ho chiamata per scusarmi per i sentimenti che avevo avuto contro di lei. Questa situazione di tensione si era verificata a causa del mio attaccamento. Poi, le ho inviato una e-mail in cui ho detto che l’avrei pienamente sostenuta se fosse stata selezionata come coordinatore della zona tedesca della svizzera.

Una volta spedita la e-mail, mi sono sentito sollevato come se una pietra pesante si fosse sollevata dal mio cuore. Mi sentivo leggero e felice allo stesso tempo. Lei mi ha risposto dopo qualche tempo e ha detto che mi avrebbe sostenuto e che mi accettava come coordinatore di Shen Yun.

Organizzazione per il progetto Shen Yun

Le preparazioni per i coordinatori di Shen Yun erano cominciate immediatamente. Mi sono detto: "Non rovinerei mai il progetto Shen Yun a causa di un qualsiasi mio attaccamento. Ho chiesto a tutti i praticanti se pensavano che avessi qualche attaccamento. Una praticante mi ha ricordato che durante il processo di nomina avevo detto di sostituire qualcuno per le cose che altri praticanti si erano rifiutati di fare. Così, lei in questo aveva riconosciuto il mio bisogno di riconoscimento. Ho immediatamente ringraziato e poi ho ripensato a come avrei potuto abbandonare questo attaccamento.

Il Maestro ha detto:

"Voi dite di avere grandi capacità, e questo e quello, ma tutto vi è stato concesso dalla Fa! In realtà, non andrebbe bene se aveste fallito nell'ottenere quel livello di capacità. (Insegnamento della Fa durante la Festa della Lanterna 2003)

È vero che senza il Maestro non avrei le capacità necessarie, e senza il Maestro non sarei nulla.

Un'altra volta, una praticante mi ha fatto notare che non avevo partecipato alle condivisioni delle esperienze. Era d'accordo sul fatto che fosse una buona cosa per un coordinatore ascoltare ciò che gli altri avevano da dire. A dire il vero, non ci avevo mai pensato molto, soprattutto perché fin da piccolo ero sempre stato introverso. Così, non ho mai parlato tanto e lavorando nel settore tecnico non avevo avuto bisogno di parlare o scrivere molto.

Tuttavia, come coordinatore di Shen Yun, devo leggere e scrivere molto, cosicché possiamo cooperare bene. Poi, ho trovato il mio attaccamento. Come tutti gli introversi, anche io sono piuttosto vulnerabile e ho sempre paura di dire la cosa sbagliata, o di perdere la faccia. Questo significa che proteggo me stesso e manco di autostima?

Ogni volta che trovo un attaccamento lo condivido con gli altri praticanti. Trovo importante condividere con gli altri praticanti i miei conflitti, come mi guardo dentro e come trovo i miei attaccamenti e poi li lascio andare.

Cercare un teatro

Un articolo di giornale aveva annunciato che uno dei più grandi centri per spettacoli si trovava a Winterthur. Abbiamo immediatamente contattato questo teatro. Purtroppo, la data che avevamo in mente non era disponibile.

Nonostante questo, abbiamo organizzato un incontro perché volevamo visitare il teatro, per valutare se si poteva adattare alle nostre esigenze e riservarlo per il 2018.

Durante la conversazione con la signora, abbiamo chiesto di controllare se ci fosse disponibilità per le date che avevamo in mente. Lei ha ricontrollato e ha trovato una possibilità. Le abbiamo chiesto di prenotare questa data, anche se non le avevamo mostrato il DVD promozionale di Shen Yun. Una volta visto il DVD è rimasta molto impressionata e ha apprezzato molto che un simile bellissimo spettacolo fosse ospitato nel loro teatro.

Ahimè, il giorno dopo ci hanno detto che il giorno che avevamo prenotato era già stato riservato da altri. Una compagnia di balletto aveva programmato di usare quel giorno per togliere le loro attrezzature dal palco. Ho subito chiesto se avessimo potuto prenotare per la sera, così avrebbero smontato l'attrezzatura durante il pomeriggio. Ciò avrebbe consentito a Shen Yun di avere almeno uno spettacolo nella Svizzera tedesca. La signora ha accettato di esaminare la questione.

Da allora in poi, ci siamo ricordati ogni giorno di inviare pensieri retti. Mi sono guardato dentro e ho cercato di elevare il mio stato di coltivazione. Ho anche ricordato ciò che il Maestro aveva detto in occasione dell'ultima conferenza della Fa:

“Credo, tuttavia, che siano le cose della Dafa che di Shen Yun, o anche altre cose, non dovrebbero essere fatte da un piccolo numero di persone”. (“Insegnamento della Fa alla Conferenza della Fa di New York 2016”)

“Ai loro occhi, per poterli salvare, dovete arrivare al loro livello e dovete avere quella possente virtù; solo così sarete in grado di salvarli”. (“I discepoli della Dafa devono studiare la Fa - Insegnamento della Fa alla Conferenza della Fa 2011 di Washington DC” da “Insegnamento della Fa nella Conferenza XI”)

Ho chiesto a tutti i praticanti del nostro gruppo di inviare pensieri retti e ho cercato di motivarli a guardarsi dentro.

Ho veramente sentito che tutti i praticanti della Svizzera di lingua tedesca avevano il desiderio di avere Shen Yun nella nostra regione. Ogni volta che ho sentito parlare di un conflitto tra i nostri praticanti, ho provato a risolverlo il più velocemente possibile al telefono.

Dopo circa una settimana, non aver ancora sentito notizie dal teatro, ho chiamato e la persona responsabile mi ha detto che avevano prenotato quella data per noi. La compagnia di danza aveva deciso di prendere le loro attrezzature il primo giorno utile prima della chiusura dello spettacolo. Ha anche detto che era dispiaciuta per la situazione, e ci ha ringraziato per aver affrontato la situazione in modo professionale. Era felice che tutto si fosse risolto e stava per inviare il contratto.

Il nucleo centrale

Il nostro nucleo centrale è stato molto attivo per tutto il tempo e siamo stati in armonia. Crediamo che questo abbia contribuito al risultato desiderato.

Abbiamo poi aggiunto un’altra praticante al nucleo centrale. Il giorno dopo ha inviato una e-mail a tutto il nucleo centrale criticando la mia capacità di essere responsabile del gruppo e ha detto di aver trovato il caos nel nostro gruppo. Poi, ha inviato una seconda e-mail con un elenco passo-passo su come dovremmo andare avanti in futuro.

Il mio primo pensiero è stato che era stato un errore invitarla nel gruppo. Ma, poi ho capito che avevo troppa paura e che era davvero nulla. A dire il vero, avevo paura di perdere il controllo e che la nostra squadra non sarebbe più stata in armonia.

Mentre ero con il nucleo centrale avevo condiviso le esperienze e avevo stabilito le linee guida che avevo imparato da un coordinatore di un altro Paese:

1. Ognuno avrebbe dovuto assumersi la responsabilità della sua area assegnata e migliorarla quando necessario.

2. Quando si trovava un problema, per esempio, qualcuno aveva incontrato un problema nella loro area assegnata, lui o lei avrebbe dovuto comportarsi con compassione e rispetto, indicare cosa non andava e suggerire miglioramenti.

3. Nessuno doveva sminuire gli altri. Prima di portare un tema da discutere lui o lei avrebbe dovuto guardarsi dentro per scoprire ogni possibile attaccamento. In seguito avrebbe dovuto parlare direttamente con il rispettivo praticante. Inoltre, non si dovrebbe fare diventare una grande questione ogni problema di cui ci si rende conto.

Tutti i membri del nucleo centrale avevano acconsentito a queste linee guida e avevano accettato di osservarle. Fino ad ora il nucleo centrale aveva funzionato senza intoppi e la cooperazione era molto buona.

Il nucleo centrale aveva inoltre avvertito il sostegno dei praticanti della Svizzera tedesca. Non avremmo raggiunto così tanto, se tutti i praticanti non fossero stati sulla stessa lunghezza d'onda.

Ad esempio, al nostro primo incontro con il teatro ci hanno detto che avrebbero venduto tutti i biglietti e non avremmo ricevuto nessun biglietto da vendere. Dopo una discussione di gruppo abbiamo raggiunto la stessa comprensione e cioè che avremmo dovuto seguire la decisione del Maestro e vendere noi una parte dei biglietti. Siamo stati una sola mente e un solo cuore. Così, questo ha influenzato il risultato. Il giorno successivo ci hanno detto che potevamo vendere la metà dei biglietti.

Inoltre, all'inizio della vendita dei biglietti, una società ha comprato 20 biglietti VIP. Ciò significava che quasi la metà dei biglietti di quel genere erano venduti. Ho immediatamente chiamato il teatro, ho spiegato il problema e senza molto rumore, hanno acconsentito alla nostra richiesta. È stato davvero incredibile, mentre all'inizio non volevano farci vendere i biglietti, ora tutto funzionava bene.

Nel valutare questi ultimi quattro mesi, ho riconosciuto un grande cambiamento dentro di me. Durante questo periodo ho parlato e scritto molto di più di quanto avessi fatto nei precedenti quattro anni. Lo stesso vale per l'affrontare e risolvere i conflitti. Pertanto, voglio ringraziare tutti i praticanti che hanno avuto conflitti di xinxing con me.

Sono certo che tutto è stato predisposto dal Maestro, affinché io potessi rapidamente lasciare andare tutti i miei attaccamenti, allargare il mio cuore, lasciar andare la mia autostima e ottenere la possente virtù. Questo è stato fondamentale per accettare la mia responsabilità e adempiere il mio voto.

Grazie stimato Maestro e amici praticanti.

* * *

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.