Roma: Messaggio di sostegno dell'On. Giorgia Meloni

Letto in occasione del Raduno Europeo all'Associazione Italiana Falun Dafa
 

Gentilissimi,

esprimo il mio sdegno per le persecuzioni a cui è sottoposta la comunità del Falun Dafa in Cina. Il diritto di praticare questa antica arte della meditazione e del benessere non può essere negato da chicchessia, soprattutto se si tratta di organizzazioni che nulla hanno a che fare con violenza e odio. Tutti i regimi totalitari cercano di sopprimere innanzitutto le voci che parlano prima al cuore delle persone e poi alla testa. Non a caso il totalitarismo cerca di assumere un carattere “religioso”, improntato al culto di una persona o di un partito. Il mondo libero non può fare finta di nulla e ignorare che centinaia di milioni di persone oggi non godono ancora della piena libertà di pensare, di credere, di praticare confessioni religiose pacifiche, di organizzarsi in comunità culturali, finalizzate al benessere e al progresso sociale.

Esprimo quindi la mia solidarietà al Falun Dafa per le persecuzioni di cui è oggetto da oltre un decennio in una grande nazione come la Cina che ha ancora bisogno di progredire moltissimo per quanto riguarda i diritti umani e civili.

Saluto cordialmente tutti Voi, augurandoVi di poter godere al più presto della giusta libertà.
Giorgia Meloni
(Ministro della Gioventù)

Potete stampare e diffondere gli articoli ed i contenuti pubblicati su Clearharmony, ma per favore citate la fonte.