Dalle Conferenze della Fa

  • Los Angeles: i praticanti condividono la gioia di leggere lo Zhuan Falun

    Fuyao, una giovane ragazza di Tianjin, ha iniziato a praticare la Falun Dafa con i suoi genitori quando era molto piccola. “Leggevamo i libri della Dafa in gruppo ogni giorno e spesso facevamo gli esercizi con altri praticanti. Quello è stato il momento più bello della mia vita”. Ma con l’inizio della persecuzione entrambi i suoi genitori sono stati detenuti per la loro fede. Dalla sua esperienza personale, Fuyao sa che la Falun Dafa è buona ed è determinata nella sua scelta. I suoi compagni di scuola la rispettano per la sua integrità e per la sua positività.
  • Fahui in Cina | Le tribolazioni e la perseveranza dei coordinatori volontari

    Ho iniziato a praticare la Falun Dafa nel 1996. Aiutando gli altri, gradualmente sono diventato un coordinatore volontario dei praticanti nella nostra città. Nel corso dei sedici anni di persecuzione, ho coordinato diversi progetti per aiutare le persone a capire che cosa sia il Falun Gong e la brutalità della persecuzione. Sono passato attraverso molte tribolazioni, ho incontrato la mia parte di dolore, e ho goduto di un certo livello di successo.
  • Fahui Cina | Illuminare il buio: chiarire la verità durante la detenzione in carcere

    Il primo giorno nel centro di detenzione sono stato picchiato dai detenuti. Mi hanno costretto a passare il pavimento con il mocio per 100 volte. Mi sono chiesto come potessi salvare le persone in un ambiente del genere, quando l'insegnamento del Maestro è apparso nella mia mente: "Convalidare la Fa con razionalità, chiarire la verità con saggezza, diffondere la Fa e salvare le persone con misericordia, questo significa costituire la possente virtù di un Essere Illuminato.”
  • Fahui Cina | La pratica della Dafa ha cambiato la mia vita

    I diciannove anni di coltivazione della Dafa sono stati veramente straordinari ed è stato veramente un magico viaggio. Anche se sono stata arrestata più volte, con la protezione del Maestro, non ho avuto paura. Il Maestro è sempre lì, mi aiuta in tutto quello che faccio. Senza il Maestro, non sarei in grado di fare niente.
  • Fahui in Cina: eliminare le nozioni umane per coordinare e cooperare bene

    Sono andata a trovarla di nuovo prima del capodanno, ho portato dei regali e li ho incoraggiati a mantenere la rotta e ad essere forti. Quando stavo per andarmene, mi ha abbracciata e ha iniziato a piangere: "Lei è così gentile con me, proprio come mia madre". Mi sono scese le lacrime lungo la faccia. Quattro giorni prima del capodanno, la madre è stata rilasciata. I famigliari hanno sperimentato veramente la meraviglia della Dafa e sono stati commossi dall’altruismo dei praticanti della Dafa.
  • Fahui in Cina: niente è impossibile quando si crede nel Maestro e nella Fa

    Ho iniziato a praticare la Falun Dafa nel 1996. Nei 19 anni di coltivazione, ho sperimentato gioia quando pratico con diligenza, sgomento quando non faccio così bene e angoscia quando cerco di eliminare gli attaccamenti. Ma una cosa è chiara: ogni volta che faccio le cose con assoluta fede nel Maestro e nella Fa, le faccio con successo.
  • Il Maestro Li Hongzhi tiene un discorso durante la Conferenza di Condivisione delle Esperienze della zona occidentale degli Stati Uniti tenutasi a Los Angeles

    Più di 4500 praticanti della Falun Dafa provenienti da 36 paesi hanno partecipato alla Conferenza di Condivisione delle Esperienze della zona occidentale degli Stati Uniti, tenutasi a Los Angeles, California, il 16 ottobre 2015. Il Maestro Li Hongzhi, fondatore della Falun Dafa, ha partecipato alla conferenza, dando una lezione e rispondendo alle domande per 1 ora e 50 minuti. Il Maestro Li ha menzionato in particolare il fatto che molti praticanti siano rimasti attaccati per molto tempo al “restare in attesa della fine”, e che ogni attaccamento non permetterà di avere successo nella propria coltivazione.
  • Il sentiero di coltivazione di un nuovo praticante

    Con il tempo ho notato che sono migliorata nella mia coltivazione e nel mio comportamento quando ho affrontato diverse situazioni. Ho realizzato che il Maestro mi aveva aiutata. Voglio condividere qualcunea di questea situazioni e spero di aver imparato da queste.
  • Condivisione delle esperienze

    Chiarisco la verità di fronte alla Galleria Lafayette a Parigi. Vorrei condividere alcuni episodi che ho vissuto negli ultimi mesi durante il chiarimento della verità. Vi prego di farmi notare qualsiasi cosa inappropriata.
  • L’opportunità di citare Jiang in giudizio è un mezzo per coltivare come agli inizi

    Pensavo che solo chi coltiva e agisce bene potesse raggiungere lo standard per una condivisione alla Conferenza dalla Fa. Poiché sono una persona ordinaria sotto tutti gli aspetti, con nulla di speciale, non ho mai pensato di scrivere un articolo di condivisione per la conferenza della Fa. Ora ho cambiato idea e dovrei avere il coraggio di esporre qualsiasi mancanza nella mia coltivazione, scoprire i motivi per cui non ho agito bene secondo la Fa, gli attaccamenti nascosti e la mentalità umana che non sono riuscito ad abbandonare. Per cui il contenuto di questa condivisione non riguarda cosa ho fatto e quanto mi sono impegnato nei progetti della Dafa.
  • Seguire i requisiti della rettifica della Fa è una mia scelta

    Da oltre tre anni chiarisco la verità sulla piattaforma telefonica mondiale. Spesso, mentre leggevo articoli dal sito Minghui, mi veniva da piangere per i casi di praticanti perseguitati nella Cina continentale. Così ho trovato il coraggio per unirmi alla piattaforma di salvataggio RTC, invitando la gente a dimettersi dal PCC e dalle sue organizzazioni affiliate.
  • La mia esperienza di coltivazione

    Quando ho iniziato la mia coltivazione ho avuto la fortuna di ritrovarmi in un gruppo di praticanti occidentali molto premurosi in Canada. Il nostro gruppo di studio era piccolo ma dinamico dato che molti giovani praticanti si erano uniti alla nostra pratica di gruppo mentre frequentavano l'università locale.
  • Resoconto sulla mia coltivazione nel progetto "Ride2Freedom"

    Mi chiamo Marton Baranyai e vengo dall'Ungheria. Ho ottenuto la Fa nel 2010. Questa estate ho partecipato al progetto "Ride2Freedom" e vorrei condividere alcune mie esperienze di coltivazione. Per chi ancora non ne ha avesse sentito parlare, "Ride2Freedom" è un progetto della Dafa che chiarisce la verità attraverso un tour in bicicletta.
  • Esporre il male a Belgrado durante un vertice con la Cina

    Sebbene abbia usato ogni opportunità per diffondere la Fa in Serbia, siamo ancora solo cinque praticanti. Non siamo abbastanza per organizzare un'attività su larga scala, ma questo ci apre la strada alla cooperazione con i praticanti all’estero. Molte volte i praticanti dalle nazioni vicine sono venuti ad aiutarci.
  • Di Lilia, praticante della Falun Dafa dalla Bulgaria

    Faccio la giornalista di professione. Ho sempre avuto la passione e il talento nello scrivere, ma la Dafa è così diversa, sacra ed immensa che fino ad ora non mi sono mai sentita abbastanza a mio agio per scrivere qualsiasi cosa riguardo la mia coltivazione. Ma ora, mentre lo sto facendo, mi sento forte e incoraggiata. Mi sento libera e sicura allo stesso tempo.